Il concetto di rating aziendale è oggi più che mai uno strumento di grande importanza su diversi fronti di impresa. Per questo motivo Arimas B.C. ha inserito, dopo fasi sperimentali ed attuative, questo tipo di format rivolto ad aziende, studi professionali, attività produttive di piccola, media e grande dimensione. Dopo un preliminare studio di fattibilità, l’azione del rating viene concordata costantemente con la parte committente, e può concentrarsi su uno o più obiettivi. La prima fase di analisi rispetto ad un settore è quella della verifica dello stato dell’arte, rilevazione delle criticità con indici di rischio e di incremento possibile, conseguenti proposte di soluzione ed ottimizzazione. La parte finale del rating consiste in una relazione redatta sia in forma sintetica che in forma analitica dettagliata, e le cui risultanze vengono evidenziate come organismo terzo e nel contempo parte integrante degli interessi e dello sviluppo aziendale. La terzietà è proprio l’elemento caratterizzante, poichè consente realmente di individuare problematiche e quindi mettere in azione le soluzioni. La forza della comunicazione, consente poi alle azioni di rating di essere diramate nell’interesse eventuale dell’azienda committente, ad ampio raggio su scala nazionale ed estera. Ottimizzazione delle risorse umane, formazione integrata, osservazione riservata di fatti, azioni, e comportamenti aziendali, riduzione dei costi superflui, verifica della correttezza e congruità di lavori eseguiti alla regola dell’arte, dei costi di esercizio correnti, sono alcuni degli altri elementi che vanno a comporre una azione di rating aziendale, un occhio che vede, osserva, rileva, consiglia, risolve. Per la crescita e nell’interesse della produttività e dell’economia.